bargello hotel firenze

PRENOTA ORA!

Il Museo Nazionale del Bargello è ospitato nel Palazzo fiorentino omonimo, noto anche come Palazzo del Popolo. Questo importante museo di Firenze, sito in via del Proconsolo, 4, ospita un'importante raccolta di sculture ed opere d'arte.
Il Palazzo del Popolo, piu' tardi chiamato "Bargello", nasce a seguito della costituzione in "libero comune" di Firenze e dalla carica di Capitano del Popolo.
Dalla fusione di edifici preesistenti fu eretto il primo Palazzo, intorno al 1250, e successivamente innalzato ed ampliato piu' volte tra il 1340 ed il 1445. A partire da metà del 1300 fu sede anche del Podestà di Firenze mentre nella seconda metà del 1400 (a seguito della salita al potere della famiglia De' Medici) divenne sede del Consiglio di Giustizia e carcere cittadino.
Nel 1865, dopo un lungo restauro e ripristino dell'antico aspetto, fu inaugurato il Museo Nazionale del Bargello e le carceri trasferite in altra località.
Il Museo del Bargello ospita una ricchissima collezione di opere di grandi nomi della storia artistica italiana quali Donatello, Benedetto da Maiano, Bartolomeo Ammannati, Giambologna, Arnolfo di Cambio, Michelangelo Buonarroti, Benvenuto Cellini, Andrea Sansovino, Giotto, Lorenzo Ghiberti, Filippo Brunelleschi, Giovanni della Robbia e tanti altri.
Un Museo da non perdere durante la Vostra visita a Firenze.

Curiosità

Il termine "bargello" deriva dal longobardo (tardo latino) bargillus con il quale si designava una "torre fortificata" o "castello". Tale termine, che propriamente indicava la sede del palazzo di giustizia cittadina, fu poi utilizzato anche per identificarne il suo Capitano (del Popolo).
A Firenze il Bargello veniva abitualmente scelto tra persone non fiorentine e convocato da città limitrofe, come avveniva anche per la figura del Podestà di Firenze.